Partecipazione e voto 01-08-2019

Partecipazione in Assemblea

Ai sensi dell’art. 8 dello statuto sociale, possono intervenire all’Assemblea coloro che dimostrino la loro legittimazione secondo le modalità previste dalla normativa vigente; la legittimazione all’intervento in Assemblea e all’esercizio del diritto di voto è attestata da una comunicazione alla Società, effettuata da un intermediario abilitato in favore del soggetto a cui spetta il diritto di voto, sulla base delle evidenze relative al termine della giornata contabile del settimo giorno di mercato aperto precedente la data fissata per l’Assemblea (record date), coincidente con il 23 luglio 2019. Le registrazioni in accredito o in addebito compiute sui conti successivamente a tale data non rilevano ai fini della legittimazione all’esercizio del diritto di voto nell’Assemblea e, dunque, più precisamente, coloro che risulteranno titolari delle azioni ordinarie solo successivamente alla record date non avranno il diritto di partecipare né di votare nell’Assemblea. La comunicazione dell’intermediario dovrà pervenire alla Società entro la fine del terzo giorno di mercato aperto precedente la data fissata per l’Assemblea, ossia entro il 29 luglio 2019. Resta ferma la legittimazione a partecipare all’Assemblea e a votare qualora le comunicazioni siano pervenute alla Società oltre il suddetto termine, purché prima dell’inizio dei lavori assembleari. Gli Azionisti titolari di azioni eventualmente non ancora dematerializzate dovranno preventivamente consegnare le stesse ad un intermediario abilitato per la loro immissione nel sistema di gestione accentrata in regime di dematerializzazione, ai sensi del Provvedimento Congiunto Consob/Banca d’Italia del 13 agosto 2018, e chiedere la trasmissione della comunicazione sopra citata.

Voto per delega

Colui al quale spetta il diritto di voto può farsi rappresentare in Assemblea a norma di legge mediante delega conferita per iscritto ovvero con documento informatico sottoscritto in forma elettronica. Gli Azionisti potranno utilizzare il "Modulo di delega" disponibile presso la Sede Legale e sul sito internet della Società www.bancafinnat.it (sezione Investor Relations/Corporate Governance/Assemblea Ordinaria/Partecipazione e voto). La delega può essere trasmessa alla Società mediante invio a mezzo raccomandata A/R al seguente indirizzo: Banca Finnat Euramerica S.p.A., Piazza del Gesù 49, 00186 Roma, ovvero mediante notifica elettronica all’indirizzo di posta certificata banca.finnat@pec.finnat.it, ovvero ancora utilizzando l’apposita applicazione disponibile sul sito internet (sezione Investor Relations/Corporate Governance/Assemblea/Partecipazione e Voto). Unitamente al modulo di delega, il soggetto legittimato dovrà inviare la copia di un documento di identità valido e, se persona giuridica, anche l’evidenza dei propri poteri di rappresentanza (copia visura camerale, procura o altro atto idoneo). In tali casi, la delega e la relativa documentazione dovranno pervenire alla Società entro l’orario di inizio dei lavori assembleari. Qualora il rappresentante consegni o trasmetta alla Società una copia della delega, dovrà attestare sotto la propria responsabilità la conformità della delega all’originale e l’identità del delegante. In conformità alla normativa applicabile, i soci possono conferire delega, senza spese a loro carico, all’avv. Rocco Santarelli, quale rappresentante designato dalla società ai sensi dell’art. 135-undecies del D.lgs. n. 58/98 (il “TUF”), il quale potrà farsi sostituire, in caso di indisponibilità o assenza, dall’avv. Federico Raffaele. La delega deve essere conferita mediante sottoscrizione di apposito modulo reperibile nella suddetta sezione (Investor Relations/Corporate Governance/Assemblea/Partecipazione e Voto) del sito internet della Società. Il modulo firmato deve essere consegnato al rappresentante designato – unitamente alla copia di un documento di identità valido e, se persona giuridica, anche con evidenza dei propri poteri di rappresentanza (copia visura camerale, procura o altro atto idoneo) – a mezzo raccomandata A/R all’avv. Rocco Santarelli presso lo Studio Legale Carbonetti e Associati in via San Valentino 21, 00197 Roma o a mezzo posta elettronica all’indirizzo rsantarelli@studiocarbonetti.it entro il secondo giorno di mercato aperto precedente la data fissata per l’Assemblea (termine coincidente con il 30 luglio 2019). Qualora al rappresentante designato sia consegnata o trasmessa una copia della delega, essa dovrà essere accompagnata da una dichiarazione che ne attesti sotto la propria responsabilità la conformità con l’originale. La delega non ha effetto per le proposte in relazione alle quali non siano state conferite istruzioni di voto. La delega e le istruzioni di voto sono revocabili fino al secondo giorno di mercato aperto precedente la data fissata per l’Assemblea (termine coincidente con il 30 luglio 2019). La comunicazione alla Società effettuata dall’intermediario attestante la legittimazione all’intervento in Assemblea è necessaria anche in caso di conferimento della delega al rappresentante designato dalla Società; in mancanza della predetta comunicazione la delega dovrà considerarsi priva di effetto. Non sono previste procedure di voto per corrispondenza o con mezzi elettronici.

Modulo delega Assemblea Ordinaria Banca Finnatpicture_as_pdf
Modulo di delega Rappresentante Designatopicture_as_pdf

 

 

Banca Finnat è quotata nel segmento Euronext STAR Milan (Segmento Titoli Alti Requisiti), aperto alle società che si impegnano tra l'altro a soddisfare più elevati requisiti di trasparenza informativa , corporate governance e liquidità.