Solidità Patrimoniale

CET1 ratio: cos’è?
Nella valutazione della solidità patrimoniale, centrale risulta il cosiddetto Cet 1 Ratio, l’acronimo CET1 ratio sta in realtà per Common Equity Tier 1 Ratio ed è il maggiore indice di solidità di una banca. Questo rapporto, espresso in percentuale, viene calcolato rapportando i fondi propri della Banca alle attività ponderate per il rischio.

Cosa significa in sintesi questo rapporto? In sostanza il CET1 ratio indica con quali risorse l’istituto oggetto di valutazione riesce a garantire i prestiti concessi ai clienti ed i rischi rappresentati dai crediti deteriorati (o non performing loans).

CET1 ratio: in Italia la BCE ha indicato come soglia minima il 10,5
La BCE e le autorità europee hanno deciso che tale indice non può essere inferiore all’8% in tutti gli Stati, pena il commissariamento della banca come avvenuto di recente in Italia con alcune realtà bancarie.

Ad ogni Paese membro dell’UE è stato assegnato un CET1 ratio minimo per i propri istituti e all’Italia è stato designato un 10,5% in linea generale.

BANCA FINNAT come si posiziona nel panorama Italiano?
Banca Finnat, presenta un dato di CET1 ratio intorno al 30% al top in Italia, considerando che nel panorama bancario italiano questo rapporto, alla fine di giugno 2016, era, in media, pari al 12,4%.

 

 

L'alta specializzazione nei servizi finanziari, la trasparenza e la riservatezza distinguono Banca Finnat dalle banche tradizionali.